Torna

Guasto al sensore automatico regolazione minimo. (***)
(avvio difficoltoso e minimo irregolare)
La rottura del sistema automatico di regolazione del minimo (che contribuisce a gestire anche il flusso aria/benzina, l'avviamento a freddo e la regolazione del carburante) pu˛ provocare spegnimenti improvvisi al minimo; minimo molto irregolare o impossibilitÓ di tenere l'auto in moto, ad esempio in sosta davanti ad un semaforo o per uno stop temporaneo, soprattutto con luci accese e/o condizionatore.
L'unica soluzione Ŕ controllare che l'apparato contrassegnato nell'immagine seguente con il numero 32 non sia guasto; un primo indizio potrebbe derivare da una vite in plastica (quella che regola appunto il flusso aria/benzina) che non gira regolarmente, bloccata, a fondo corsa o fuori asse. L'effettivo guasto dell'apparato dovrebbe essere controllato sempre dall'assistenza Mercedes-Benz, anche per la sua posizione poco agevole.

. .
Il costo del suddetto ricambio (rif. 000.141.1725) Ŕ di circa 300,00 Euro e se sostituito implica una nuova regolazione della carburazione. ATTENZIONE: il minimo irregolare potrebbe essere causato anche solamente da una miscela (CO*) troppo magra o dal filtro aria molto sporco; controllare quindi prima questi due elementi che potrebbero risolvere il problema del minimo senza spese onerose (vedi tipo candele area "Ricambi"). Si consiglia anche un controllo ai quattro iniettori che potrebbero essere da sostituire o pulire.
Un'altra semplicissima possibilitÓ Ŕ la rottura del tubo - rif. illustrazione: nr. 92 - che produce uno sfiato d'aria con conseguente impennata del minimo. Sostituirlo costa circa 5 Euro...
Per ulteriori informazioni consultare anche la scheda "Minimo elevato" sempre nell'area F.A.Q.

*CO: una carburazione testata ottimale si livella tra 2.2 e 2.6 con il livello "HC" attorno a 200 - 400.
Verificate nell'area "TECNICA" se le candele che avete sono esattamente quelle indicate per le 2.3 e 2.5-16